Cake con arance frullate e semolino

Non so cosa mi abbia preso,ma ultimamente guardo le arance e penso a dove infilarle,frullarle,farne una poltiglia da destinare ad un dolce morbido per la prima colazione o semplicemente per una pausa golosa.Sarà che adoro gli agrumi nei dolci,sarà che ne avrò tante da smaltire,sarà che sono stanca di farne spremute,sarà che vado in estasi quando ne sento il profumo,sarà che i loro olii essenziali me li spalmerei in ogni dove,sarà quel che sarà,ma questo momento ‘agrumoso’,mi porta sempre più spesso in cucina a far le fusa al mio mixer.Si,il mixer,lui,quell’aggeggio pratico che non richiede fruste,montature,separazioni,ciotole,dubbi e attese.Lui è li,pratico e concreto e aspetta solo i tuoi ingredienti.Beh ancora una volta si è ritrovato a macinare tre arance,un pò di semolino e qualche mio vezzo.Il risultato è stato un cake senza pretese,carino,ma dal sapore avvolgente ed appagante;un misto tra un migliaccio ed il famoso pan d’arancio.E’ bastato irrorarlo con uno sciroppo ‘filante’ di arance e zucchero e credetemi,se come me amate il sapore un pò aspro degli agrumi nei dolci,le sue note vi porteranno dritti in Sicilia tra aranceti e pure  un bel cavaliere!”;)

Print Recipe
Cake con arance frullate e semolino
Cake con arance frullate e semolino,dalla consistenza rustica e succulenta,grazie anche alla bagna all'arancia
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
per la bagna
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
per la bagna
Istruzioni
  1. Lavate le arance,tagliate a pezzi,cercando di togliere i semi.Mettete nel mixer ,frullate insieme allo zucchero,unite poi tutti gli altri ingredienti,tranne le gocce di cioccolato.Fate mixare fino ad ottenere un bel composto omogeneo.Unite le gocce di cioccolato,leggermente infarinate,amalgamate e versate in una teglia foderata di carta forno.Infornate a 170° per circa 50 minuti.Sfornate e fate intiepidire.Intanto preparate il succo con cui bagnerete la torta.In un pentolino sul fuoco,sciogliete lo zucchero insieme all'acqua e al succo dell'arancia.Fate sobbollire per circa cinque minuti e fate raffreddare.Irrorate poi la torta.avendo cura di bucherellarla precedentemente con uno stuzzicadenti.Lasciare assorbire bene per un'oretta,poi sformare e servire sul piatto da portata
Recipe Notes

ho usato uno stampo da plum cake lungo 26 cm e largo 10 cm

Bucherellate la superficie,in modo che assorba bene la bagna

il giorno dopo è ancora più buona,è un misto tra un migliaccio ed il famoso pan d'arancio

Alla prossima delizia!Spero senza arance o forse si?:)

La foto notturna non ve la risparmio!E’ stato il primo esperimento,e mostra ancor meglio,nonostante la luce artificiale,la consistenza della tortina .Questa fu fatta in uno stampo rotondo,quindi usate quel che vi pare,l’importante è il risultato…Ahhh dimenticavo,mi son divertita anche a decorarla con lo zucchero a velo,giusto per non farsi mancare niente 😉

Comments

  1. Leave a Reply

    Giovanna
    12 marzo 2018

    Carissima anch’io adoro gli agrumi e li amo molto nei dolci. Il tuo cake sa di buono, mi hai fatto venire l’acquolina! Un abbraccio.

    p.s. è stata una gioia vederti nella mia “nuova cucina”

  2. Leave a Reply

    Francesca
    12 marzo 2018

    Ciao Donna Passione, era da un po’ che non mi affacciavo nella tua “pasticceria” e non lasciavo un saluto… dovevo rimediare! Poi quando penso ai bignè di san Giuseppe, mi vieni in mente tu… 😀 Tralasciamo il numero di quanti ne ho mangiati, ahaha, e non ho ancora finito… ma alterno sempre con piacere con ciambelloni e torte soffici e dato che a Roma si fa la seconda colazione… mi fermo qui 😉

  3. Leave a Reply

    Laura De Vincentis
    12 marzo 2018

    Questo cake è favoloso (adoro anche io gli agrumi) e l’aggiunta del semolino mi intriga molto. Se poi mi dici che la consistenza ricorda il migliaccio allora ti dico che questo dolce lo devo provare! Un bacio

  4. Leave a Reply

    Express
    6 marzo 2018

    Damiana Casillo, thanks a lot for the post.Really thank you! Much obliged.

  5. Leave a Reply

    Kerri
    5 marzo 2018

    Damiana Casillo,thank you for your blog post.Really thank you! Awesome.

  6. Leave a Reply

    Mila
    5 marzo 2018

    Se non ho il semolino, posso usare la farina di semola rimacinata?
    Non saprei se scegliere lo stampo lungo o quello tondo….
    Un fortissimo abbraccio

  7. Leave a Reply

    Sarie
    1 marzo 2018

    Damiana Casillo,thanks so much for the post.Much thanks again. Really Cool.

  8. Leave a Reply

    Paola
    1 marzo 2018

    Mi piace l’idea delle arance frullate nella torta, ultimamente ne ho comprate un po’ troppe e mi serviva un’idea per utilizzarle. Baci

  9. Leave a Reply

    Elena
    26 febbraio 2018

    Stampata e domani la facciooooooooooooooooooooooo!!!!! Per me puoi continuare all’infinito con le arance 🙂 adoro questo frutto e il suo profumo!!!!

  10. Leave a Reply

    Claudia
    26 febbraio 2018

    deve essere buonissima e super profumata! baci e buon lunedì :-*

  11. Leave a Reply

    intllawsection
    25 febbraio 2018

    Damiana Casillo, thank you for your blog post.Really thank you! Awesome.

  12. Leave a Reply

    Ipasticciditerry
    24 febbraio 2018

    Che buona deve essere!! I miei amici dalla Sicilia mi hanno spedito un sacco di arance. Certo mi sto facendo delle grandi spremute che, visto la febbre e l’influenza, non possono farmi che bene. Ma dici che un dolcetto di questi non mi fa bene uguale? La mia tentatrice …

  13. Leave a Reply

    Simo
    24 febbraio 2018

    Devo decidermi a provare a frullare come te le arance tutte intere per farne dei dolci!
    Vedo che i risultati che ottieni sono fantastici, quindi 😉 …
    Un baciotto micuzza mia e buon fine settimana

  14. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    24 febbraio 2018

    Eh ma che godurioso deve essere,effettivamente i dolci con le arance dentro non possono che essere un successo,sapore e profumo sono insuperabili!
    un abbraccio Dami <3

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Passata di pomodoro