Torta eleganza……. e pure assassina!!!

 
 
Un peccato difficile da confessare…..Un tuffo nella goduria di un dolce peccaminoso,ma elegante allo stesso tempo!Ricco,ricchissimo…in questi giorni dove il cibo trova la sua massima espressione,questo dolce si è fatto largo sulla mia tavola e ahimè anche nella mia pancia.Questo accadeva domenica…son due giorni che sto praticando il digiuno,in attesa dell’Immacolata………………………………………………….
Pausa lunghissima e pure il naso sembra si sia allungato a dismisura…ok ok niente bugie in questi giorni,ma giuro che i propositi ci sono.Non saranno due giorni…ma una buona mezz’oretta di digiuno lo è,vi sembra abbastanza??
 
Siate clementi e godetevi una fettina di questo dolce con me,è un pò festeggiare insieme il giorno dell’Immacolata!
 

L’ho presa dalla rivista Più Dolci…

 
Per uno stampo da 22 cm
 
Ingredienti
 
Per la base
3 uova
150 g. di burro
150 g. di farina
4 o 5 cucchiai di latte
mezza bustina di lievito
120 g. di zucchero
 un pizzico di sale
15 g. di cacao
 
Montare il burro con lo zucchero.Aggiungere un uovo alla volta.Unire tutte le polveri setacciate e mescolare con una paletta dal basso verso l’alto,unire del latte se il composto è troppo duro.Cuocere per una mezz’oretta a 170°.Lasciare raffreddare.
 
Per la farcia
2 uova 
45 g. di farina
300g. di latte   130 g. di zucchero
200 g. di mascarpone
6 g. di colla di pesce
40 g. di zucchero al velo
2 cucchiai di liquore all’amaretto
 

 

Per la copertura
150ml di panna fresca
300 g. di cioccolato bianco
100 g di cioccolato fondente
 
Inoltre
 bagna all’amaretto
 

 

Preparare la crema con il latte,la farina,lo zucchero e le uova.Aggiungere la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda.Mescolare bene e aromatizzare con il liquore.Quando sarà fredda,aggiungere il mascarpone sbattuto a parte con lo zucchero al velo.Conservare in frigo.
Versare 100 ml di  panna bollente sul cioccolato bianco e mescolare fino a completo scioglimento.Gli altri 50 ml versarli sul cioccolato fondente e far sciogliere.Conservare a parte.
 
Dividere la torta a metà.Inserite un disco nel cerchio mobile,pennellare con la bagna e versare la farcia.Ricoprire con la torta rimasta e pennellare ancora!!Porre in frigo per un paio d’ore.Riprendere la torta e versare sulla superficie prima la copertura bianca,poi fare dei ghirigori con i due cioccolati aiutandovi con uno stecchino.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Oggi è anche il compleanno di mio figlio..compie diciannove anni e sapete che dolce mi ha chiesto???????????
Ovvioooooooo….Tiramisù!!!
Un bacio a tutte e buona festa dell’Immacolata!!

Un dolce nastro…..

 
 Scrivo e mi lamento….Ahiahiahi….mmmhhh….maròòòòò!!!!Un pò di sollievo,Lucià e vedi che devi fà..io non ce la faccio più””Si  affaccia sull’uscio della cameretta e con aria basita,fa”” Si,si vedo..ti fa talmente male,che stai bella tutta pimpante al pc!!!Ma dai!!!!!””””E che devo fare,mi devo rotolare a terra dal dolore???Ma è possibile???Sono una contraddizione anche nel fisico!!Mentre le prime rughe((ssstttt piccole piccole..lievi lievi,intendiamoci),iniziano a delinearsi,mi spunta un bel dentone!!Eh si amiche mie,c’è il dente del giudizio che ha deciso di venir fuori nel fior fior degli anni,quasi a voler dire che io di giudizio non ne ho abbastanza!!Caspita e mica trentanove anni sono trascorsi così, tanto per perdere un pò di tempo,penso siano passati per regalarmi anche un pò di saggezza!!Saggia io??E’ vero,in alcuni momenti lo sono davvero e in altri so far capricci peggio di una quindicenne,quasi batto i piedi e metto il muso….
Ma forse è una  caratteristica di quasi tutte le donne!Alla fine gli anni passano,la vita ci fa “”crescere””,ma nell’anima restiamo tutte un pò bambine!
E per una bellissima iniziativa che riguarda le donne,ho preparato questo dolce.
Ottobre è il mese della prevenzione per il tumore al seno e il Nastro Rosa,ci ricorda che il modo di curarsi al meglio,è prevenire..Quindi ragazze,siamo sagge e ……..amiamoci di più!
 
 
 
 
 
 
 
400 ml di panna fresca
400 ml di latte fresco intero
300 g. di cioccolato bianco
12 g. di fogli di colla i pesce
Ancora
150 g. di biscotti al cacao
100 g. di cioccolato bianco
100 g. di cioccolato al latte
 
 
Mettere i fogli di colla di pesce in una ciotola,coprirli di acqua fredda e lasciarli riposare fin quando non saranno ammorbiditi!
Tagliare a pezzettini il cioccolato bianco,metterlo in un pentolino,unire il latte e farlo sciogliere a bagnomaria fino a ottenere un composto liscio.Strizzare bene i fogli di gelatina,incorporarli alla crema al cioccolato e mescolare fino a quando non saranno completamente sciolti.Togliere la ciotola dal fuoco e lasciare raffreddare!!Montare a neve ben ferma la panna e incorporarla  delicatamente alla crema al cioccolato!!Si deve ottenere un composto omogeneo e di colore uniforme.Unire i pezzetti dei due cioccolati!!Trasferire metà composto nello stampo,distribuirvi i biscotti sbriciolati e coprire con l’altra metà.Livellare bene.coprire con pellicola e lasciare riposare la bavarese in frigo per almeno sei ore!

Volendo si può riporre anche nel congelatore.Con lo stampo in silicone che ho usato,l’ho sformata perfettamente e in più è sempre lì bella pronta all’uso.Basta avere l’accortezza d tirarla fuori dal freezer,almeno un paio d’ore prima!

Con la mano sulla guancia,vi faccio ciao ciao e vi auguro una buona settimana!!La mia non so come sarà…

 
CONSIGLIA Vellutata di porri e patate