Crostata traforata con crema di nocciole

13524398_1128414330555777_9190314648911297036_n

Un cerchio di pasta frolla sarebbe stata la base,il “sopra”,avrebbe dovuto prendere forma,prima nella mia mente e poi di fatto.Ho preso la mia rotella dentellata e ho ritagliato,seguendo ciò che mi suggerivala mano.Ad un certo punto,tra curve,onde e qualche spigolo,mi son ritrovata una sortadi”rombo ondulato”,quasi mi ricordava uno stemma,un blasone…Ho pensato che la mia pasta frolla fosse un tantino  presuntuosa,volevo quindi,darle nuova vita.Poi mi son detta,che si sarebbe mostrata per quel che era:un’umile pasta burrosa,friabile e che nulla mascondeva.La sua sostanza sarebbe stata visibile a tutti,dai suoi occhietti e stelline,il suo interno straripava.Nessun trucco,nessun inganno,niente apparenza,tutto ciò che sembra è.Una crostata ripiena di tanta e peccaminosa crema di nocciole.

(altro…)

Simil Cozonac con nocciole e cioccolato

PicsArt_04-19-05.56.31

Simile ma non uguale.Gli assomiglia nella forma e nella farcitura,che prevede di solito,cioccolato e frutta secca,ma esistono molte altre versioni.Il Cozonac è un dolce lievitato tipico della Romania che viene preparato in prossimità della Pasqua e come per tutte le ricette della tradizione ,ogni famiglia sembra avere la sua.Così,mi son ritrovata a leggere e cercare di decifrare,talmente tante ricette,che alla fine,per non sbagliare, mi sono decisa a preparare questo lievitato,seguendo la ricetta del mio danubio dolce,perchè sofficissimo e adatto ad accogliere una farcitura tanto golosa.Quindi un “simil Cozonac”,non so come altro chiamarlo o forse potrei apostrofarlo semplicemente”L”ABBRACCIO”!

(altro…)

torta mascarpone e confettura di visciole

PicsArt_05-02-12.36.59

Un sorriso bellissimo,tanto da credere che quei denti,così perfetti e in fila,non fossero i tuoi.Due occhi piccoli e castani,ma pieni di arguzia,capaci di analizzarti l’anima,darle una lezione e rimetterla in pace e …La tua chioma fluente,lucida,ancora oggi che hai salutato la gioventù,ma non la giovinezza e due zigomi alti e nobili nella loro splendida superbia.Un volto paragonato,da tanti, a quello della mitica Sophia e sai mamma,ti confesso,che ogni volta che c’è un film della Loren e fa qualche battuta delle sue,in quel napoletano tanto sensuale e carnale,io ti rivedo e penso a quanto ti somigli.Perchè da figlia poco modesta,asserisco che sia  la diva ad assomigliare a te e non il contrario…scusate ma son di parte.

(altro…)

Rustico dolce napoletano

PicsArt_04-04-07.47.47

Oggi,una preparazione che fa parte della tradizione partenopea:il rustico dolce napoletano.E’ sia dolce che salato,perchè il guscio che accoglie il ripieno,è una classica frolla,quindi dolce.Un piacevole contrasto che fa di questo classico,una bontà unica,che saprà sorprendere anche i palati più diffidenti.Di solito viene preparato in tante monoporzioni,negli appositi stampini ovali e trova posto sia in pasticceria che in rosticceria;infatti a qualcuno piace farci colazione,magari sorseggiando poi, anche “nà tazzulell e cafè”.A me sinceramente piace accompagnarlo ad un vinello bianco,ghiacciato e gentile.Insomma è il suo connubio di sapori così contrastanti,a renderlo adatto a qualsiasi circostanza e gusto.Troppo semplice da preparare in casa,regalerà infinita soddisfazione,ve lo garantisco.

(altro…)

Torta soffice con cioccolato al latte

PicsArt_04-04-07.35.39

Non voglio sembrare “schizzinosa”e far sembrare che non apprezzi il cioccolato quanto meriti,anzi è vero il contrario.Pur amandolo tanto,davvero non potevo mangiarne dieci chili,con tutta la buona volontà e la complicità della famiglia.Quindi mi ritrovo con un bel secchio(si avete capito bene,secchio,lo stesso che sorreggeva l’uovo)e vi assicuro,è enorme,bello stracolmo,nonostante ogni mattino lo visiti con un certo interesse e avidità.Ecco allora,accendersi le famose lampadine,che mi portano in cucina e trovare qualcosa di buono,in cui infilare abbondantemente il caro e “pasquale”cioccolato.Nasce così un ‘altra tortina soffice,morbida,innaffiata prima di infornare da una bella dose di cioccolato,in parte sciolto e in parte  in grossi pezzi.E prima che le lampadine,sulla capoccia si spengano del tutto con l’arrivo del caldo,mi accomodo un momentino e vi racconto che ho combinato! 😆 

(altro…)

Fluffosa con crema al latte di mandorle e mascarpone

PicsArt_03-15-04.44.04

Un compleanno importante,un compleanno da festeggiare tra persone unite dalla stessa passione,espressa attraverso un portale che ruota attorno al cibo e alle sue mille sfumature.E’ il compleanno di iFood e per fargli gli auguri,ci vuole la torta dell’amicizia,la fluffosa,simbolo ormai delle Bloggalline,ma condivisa e provata da tantissimi,in mille varianti,colori e sapori.La sua mamma è Monica Zacchia,una delle figure più importanti di questa community,per generosità e professionalità,oltre alla grande umanità che la caratterizza e noi da brave zie,accudiamo la sua figlioletta con  amore e dedizione.Per l’occasione ho “fluffato”la fluffosa al latte di mandorla di Valentina,con qualche piccola modifica!

(altro…)

CONSIGLIA Pesche al forno con amaretti e cioccolato